sabato 2 luglio 2016

VENETO PSR 2014-2020: IMPEGNATO IL 56% DELLE RISORSE

PSR 2014-2020: IMPEGNATO IL 56% DELLE RISORSE A DISPOSIZIONE (1,184 MILIARDI DI EURO) 

                                      Il Veneto ha fatto il punto sull’andamento del PSR 2014-2020 alla presenza dei componenti del Comitato di Sorveglianza del Programma Il Dipartimento Agricoltura e Sviluppo rurale, in qualità di Autorità di Gestione, si è soffermato in particolare sull’impegno di spesa complessivo già raggiunto dall’attuale PSR, sul completamento dei criteri di selezione per la valutazione delle domande di aiuto e sul contributo finanziario del PSR per la diffusione della banda larga e ultralarga in Veneto. Allo stato attuale il Veneto ha messo a bando il 56,8% delle risorse complessive a disposizione, vale a dire che 672,8 milioni di euro (rispetto al miliardo e 184 milioni complessivo) risultano già in gran parte destinati al finanziamento delle domande di aiuto presentate a seguito dei bandi di inizio programmazione. L’impegno di spesa ha raggiunto questo livello per due principali ragioni: una parte consistente di risorse è servito a finanziare i bandi di “transizione” usciti nel 2014, che la Regione Veneto aveva fortemente voluto per garantire continuità al sostegno del sistema dello Sviluppo rurale regionale a fronte dei ritardi nell’approvazione dei regolamenti europei e all’avvio della nuova programmazione; la seconda ragione è da ricondurre all’adesione alle misure agroambientali da parte degli operatori del settore, andata oltre ogni aspettativa in occasione del bandi di finanziamento della primavera del 2015. La quota di risorse messa a bando, in ogni caso, potrebbe essere rimodulata al ribasso, essendo possibili risparmi di spesa dovuti a rinunce o revoche. Ultimati i criteri di selezione 

Nessun commento:

Posta un commento